Considerazioni sul regolamento

Considerazioni sul regolamento

Vogliamo fare alcune considerazioni sui servizi svolti a Torre delle Stelle, evidenziare quanto prescrive il nostro regolamento e cosa è cambiato nel corso degli anni.

L’art. 1 del regolamento elenca tutti i servizi che il Condominio ha svolto per oltre quarant’anni e stabilisce anche: “L’Amministrazione del Condominio gestirà anche quegli impianti e servizi di futura competenza dei Comuni di Maracalagonis e di Sinnai, fino a quando detti impianti e servizi non saranno assunti e garantiti, con atto formale di presa in carico dalle citate Amministrazioni Comunali”, frase tanto cara ai fautori dell’inutilità del Condominio e che ha fatto sì che lo stesso venisse penalizzato nelle sentenze.

Considerazioni sul regolamento
Art. 1 Regolamento Condominio

Ci limitiamo a dire che noi (il nostro piccolo gruppo), ma anche tanti altri, nelle assemblee abbiamo sempre votato contro la presa in carico da parte delle Amministrazioni Comunali.
Sarà, per alcuni, un punto di vista errato, ma noi ci sentiamo proprietari di quanto il Condominio ha costruito negli anni, in un tempo successivo alle convenzioni fatte con il Comune di Maracalagonis e perciò riteniamo che sia necessaria una nuova convenzione per far sì che le amministrazioni locali possano acquisire il tutto.
A tal proposito vorremmo sottolineare come, con nostro stupore, determinate delibere assembleari, votate dalla maggioranza, non abbiano avuto valore per alcuni giudici e tribunali, ma che si sia voluta tutelare la minoranza.

Non siamo dei giuristi e forse non lo comprendiamo, ma la domanda sorge spontanea: a cosa servono le leggi del Codice Civile che stabiliscono quorum, millesimi necessari e maggioranze, se poi nei tribunali vince la minoranza?
Chi tutela le tante persone che credevano in quelle decisioni? Chi tutela i beni che sono in possesso del Condominio da oltre quarant’anni e per i quali tutti noi abbiamo speso i nostri denari?
Perché anche il Comune di Mara conosce i beni condominiali, altrimenti non intascherebbe l’IMU per le costruzioni in possesso del Condominio e non avrebbe dato determinate concessioni edilizie.

C’è chi afferma che questi beni non esistono e che il Condominio è solo il gestore di fatto del servizio idrico e di altri servizi non indispensabili (volontari). Addirittura si dice che il Comune di Maracalagonis abbia in carico tutti i servizi e li svolga effettivamente dall’anno 2010.
Noi diciamo che i servizi presi in carico, fino ad ora, dall’Amministrazione di Maracalagonis non hanno brillato per efficienza e questo ha rafforzato l’opposizione a cedere al Comune quelli che ancora non svolge.
L’inefficienza dei servizi presi in carico dal Comune di Mara è palese.
E’ evidente che il nostro villaggio attraversa dei periodi di faticosa vivibilità e mettersi il paraocchi, per la piccola soddisfazione di avere qualcosa in cambio dei tributi comunali versati, non cambia il dato di fatto che Torre delle Stelle non sia più quella di un tempo.
Non si spende più per l’illuminazione pubblica nel territorio di Mara, ma abbiano gran parte del villaggio al buio. Non si spende più per la pulizia della spiaggia, ma ciò che abbiano non può essere certamente definita una spiaggia pulita. Spediamo invece molto, ma molto di più, per il ritiro dei rifiuti, come se vivessimo a Torre tutto l’arco dell’anno, ed abbiamo un servizio che è lontano anni luce da potersi definire efficiente. Oltretutto è necessario fare un distinguo, perché chi ha casa nel territorio di Sinnai paga meno ed ha un servizio nettamente migliore.
La manutenzione delle strade, che il Comune di Mara fa, relativamente da poco, non può essere definita efficiente neppure quella. Chi è stato a Torre, nel periodo di Pasqua, ha potuto constatare le condizioni delle strade, e ciò fa temere che, in piena stagione estiva, non potremo dire il contrario, ma si vedrà, non dovremmo aspettare tanto per poterci esprimere, l’estate è alle porte.

In conclusione affermiamo che Torre delle Stelle non ha avuto una valorizzazione dall’avere i servizi gestiti dal Comune e che detto giudizio non è neppure un giudizio affrettato, ma una valutazione fatta in un lasso di tempo notevolmente lungo.
In particolare, facciamo notare che il Comune di Mara ha in carico l’illuminazione pubblica e il servizio del ritiro dei rifiuti da circa venti anni, il servizio della pulizia della spiaggia da qualche anno, e che, nonostante il tempo trascorso e i vari cambi di giunta comunale, non si è mai potuto dire di aver notato dei miglioramenti, il nostro villaggio è sempre peggio ed invece che accoglierli i turisti li facciamo scappare!

Nell’arco di questo lunghissimo tempo l’Amministrazione Comunale ha avuto mille occasioni per rispondere alle richieste e alle esigenze degli abitanti di Torre delle Stelle, ma siamo ancora qui a constatare il bassissimo livello dei servizi ricevuti e la poca attenzione per il suo territorio al mare. Si spera in un miracolo con vent’anni di inefficienza e degrado alle spalle?
L’evidenza dei fatti conta sempre più di mille parole!