Interessi personali

Interessi personali: di chi?

Quando si parla del Condominio di Torre delle Stelle e ci si schiera a favore della gestione condominiale dei servizi e della tutela di quanto il Condominio ha costruito in 40 anni, ci si sente accusare d’interessi personali occulti, ci si sente chiedere se si fa parte integrante dell’amministrazione condominiale o se si è dipendenti della stessa.

Innanzitutto vorremmo capire: cosa ci sarebbe di strano se un dipendente del Condominio difendesse il proprio lavoro?
Non ci troviamo nulla di male, è più che legittimo. Ognuno di noi difende la propria dignità di lavoratore e il proprio lavoro.

Secondo, quali sarebbero gli interessi occulti di chi fa parte dell’amministrazione condominiale?
I componenti del Comitato Direttivo operano senza essere retribuiti e l’amministratore, come in qualsiasi condominio, ha il suo compenso.
Quali sarebbero le truffe di cui un gruppo di persone parla?
Non ci risulta che nei bilanci condominiali si siano mai verificati ammanchi di denaro.
I giudizi delle sentenze sfavorevoli hanno avuto ben altre motivazioni, hanno ritenuto una colpa l’aver tutelato i beni condominiali e non averli regalati al Comune di Maracalagonis. (Sic!)

Quindi si smetta di accusare d’interessi personali chi condivide che è giusto difendere i beni comuni e con essi il valore delle nostre case, chi in tutti questi anni ha speso soldi per Torre delle Stelle ed è contro la gestione dei servizi fatta dal Comune di Maracalagonis.
Gestione che in venti anni ha deprezzato il valore e la bellezza di Torre delle Stelle.

Il nostro interesse è far si che il villaggio non diventi ancor più invivibile!
Di parole, dalle Amministrazioni Comunali, ne abbiamo sentite fin troppe, ma ciò che si è constatato è solo l’incapacità di far seguire i fatti.
È necessaria l’umiltà per realizzare delle buone opere, ma questa è mancata al Comune di Mara quando avrebbe potuto dire: non ho le capacità organizzative per fare, ma posso darvi i fondi per realizzare e gestire.
Invece, spalleggiati da chi ha interesse alla distruzione del Condominio, ha detto faccio (opere inutili e squallide), prendo tutto io, ed il risultato è che stiamo sempre peggio.

Chi nega l’evidenza del degrado, forse ha degli interessi personali: si augura la fine del Condominio e con essa l’estinzione del proprio debito… ventennale!!!
Non è certamente il bene per Torre delle Stelle a promuovere tanto accanimento, altrimenti la cosa più logica sarebbe stata solamente far causa al Comune di Mara per inadempienza e non promuoverne infinite contro qualsiasi attività del Condominio.
Ma è più semplice andar contro il Condominio che contro un’Amministrazione Comunale.
Com’è più semplice la scelta di non pagare le quote condominiali, piuttosto che i tributi dovuti ai Comuni: con la prima si rischia un decreto ingiuntivo, con la seconda le cartelle di Equitalia, tutt’altra Musica!

I decreti ingiuntivi sono stati fatti ed è chiaro che i destinatari sperano nella liquidazione del Condominio, chi pretenderebbe da loro certe somme se il Condominio non esistesse più? Nessuno!

Abbiamo scaricato dal sito ufficiale del Condominio l’elenco dei decreti ed abbiamo cancellato i nomi (sappiamo bene di non poterli pubblicare), ma certe cifre parlano da sole e soprattutto parla la cifra totale, 367.000 € di denari che si devono a tutti noi che abbiamo sempre pagato anche per chi non lo fa da anni e si permette di dire che abbiamo interessi personali.
A noi quella cifra pare un LORO interesse personalissimo, altro che lo pseudo fine di valorizzare Torre delle Stelle!!!
E’ PIÙ CHE EVIDENTE CHE, NEGLI ULTIMI ANNI, DI VALORIZZATO, DA PARTE LORO E DEL COMUNE, NON VI E’ STATO NULLA… SE NON LE LORO TASCHE!

Interessi personali
Elenco decreti ingiuntivi 2014